Musicisti in gabbia a piazza San Modesto contro l’isolamento degli artisti

Artisti in gabbia e non è uno zoo. Ma il simbolo di una società che da tempo relega il mondo dell’arte e della cultura a funzione non essenziale per la vita dei cittadini; da un anno a questa parte la situazione è precipitata con lo stop di ogni forma di spettacolo dal vivo. 
Artisti e attivisti del beneventano si sono riuniti in piazza San Modesto,a Benevento, scegliendo di performare in una gabbia come metafora della propria condizione sociale, emotiva e lavorativa.
“Agiamo e reagiamo – si legge in una nota – in maniera creativa, in continuità con tutti coloro che stanno manifestando, e mossi dallo stesso spirito di tutti coloro che sono stanchi della situazione attuale e della degenerazione del sistema sociale. La nostra non vuole essere una sterile e utopica denuncia: siamo certi che arte e cultura porteranno consapevolezza, unione e azione per il bene comune”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display