Nota di Altrabenevento sulle elezioni comunali: Perifano esca dall’ombra

Gabriele Corona, esponente dell’associazione Altrabenevento, interviene con una nota sull’ipotesi di una candidatura dell’avv. Luigi Perifano (nella foto) a sindaco di Benevento con il sostegno di PD e M5S. Perifano – scrive Corona – però ancora non propone un programma per dimostrare di essere alternativo e non semplicemente concorrente di Mastella

Con la polemica sullo spettacolo musicale nel teatro D’Agostino, scandaloso soprattutto per la partecipazione del pubblico ad inviti senza distanziamento, pare sia cominciata la campagna elettorale con il primo scontro tra Mastella e il candidato del centro sinistra, Luigi Perifano, che però non appare direttamente.
Da alcune settimane soprattutto il Sannio Quotidiano, grande sponsor di Perifano si sforza di indicarlo come candidato del centro sinistra ma il diretto interessato non ha ancora, formalmente deciso. 
PD, M5 e Civici vari ufficialmente sono ancora impegnati nelle riunioni per definire il programma elettorale ma è chiaro che  si perde tempo in attesa di decidere il candidato sindaco. 
In verità almeno uno, Angelo Moretti di Civico22 ha ufficializzato la sua candidatura indicando anche una bozza di programma che, per quanto ancora troppo generica, rappresenta una base di discussione. 
Invece, Perifano  ancora rimane in ombra perché pretende la investitura come candidato sindaco a scatola chiusa, cioè senza proporre prima il suo programma per dimostrare di essere veramente alternativo a Mastella e non semplicemente concorrente nella gestione del potere. 
Perifano negli ultimi 20 anni, da quando fu sconfitto come candidato sindaco nel 2001, non ha mai partecipato alla via politica attiva e quindi non sappiamo cosa pensa, ad esempio, della cementificazione della città, dell’acqua contaminata servita  alla parte bassa, oppure del mercato degli incarichi ai soliti avvocati o tecnici buoni per tutte le stagioni.
Basta con gli infingimenti: se Perifano, come pare, intende candidarsi a sindaco deve uscire dall’ombra è spiegare come intende amministrare la città contro il malaffare delle solite famiglie, che indipendentemente dai colori delle coalizioni, impediscono da tempo a questa comunità di sfruttare le grandi potenzialità per lo sviluppo sostenibile.
Per Altrabenevento, Gabriele Corona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display