Ha 89 anni il primo paziente Covid guarito al Fatebenefratelli di Benevento

Dal reparto covid dell’Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli  di Benevento è stato dimesso ieri, con tampone negativo, il primo paziente guarito da una polmonite da “Sars-cov-2”, con grande gioia di tutto il personale sanitario. 
Si tratta di un uomo di 89 anni residente a Pozzuoli.
Una bella notizia, un raggio di luce nell’oscurità creata dalla maledetta pandemia che sta seminando morte ma soprattutto  tanta tanta paura!!!
L’Ospedale FBF Sacro Cuore di Gesù – ha dichiarato la dott.ssa Maria Cusano responsabile dell’unita’ operativa complessa anestesia e rianimazione – per far fronte all’emergenza  scaturita dalla seconda ondata, garantisce 16 posti letto dedicati a pazienti affetti da patologia virale a media e bassa intensità di cure, con 4 posti letto di  sub intensiva e 12 posti letto di degenza ordinaria.
Il reparto è gestito da personale sanitario dedicato con anestesisti, internisti, infermieri professionali e ausiliari che ogni giorno, nascondendo la paura dietro le bardate tute protettive, fiduciosi affrontano il pesante turno di lavoro con amore ed entusiasmo!!
Le difficoltà  non mancano – ha proseguito la dott.ssa Cusano. Oltre il reparto covid continuiamo a garantire  le urgenze, le attività della sala parto, gli interventi non differibili, le fratture, le patologie oncologiche. Esistono le malattie di sempre,  e perciò anche questi pazienti hanno bisogno di essere curati!!!
Una volta  entrati in ospedale non sappiamo quando torneremo a casa. Abbiamo dimenticato le ferie, i riposi, ma siamo ottimisti, non molliamo, affrontiamo ogni giornata con grinta e sappiamo che “ insieme ce la faremo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *