Guardia Sanframondi: Fiorenza Ceniccola chiede la disdetta del contratto con il Consorzio Idrico Alto Calore

Il consigliere comunale di EsserCi, dott.ssa Fiorenza Ceniccola, ha presentato al Consiglio Comunale di Guardia Sanframondi una mozione per chiedere di abbandonare il Consorzio Idrico Alto Calore e la sospensione dei pagamenti relativi alla fornitura idrica.

La sottoscritta consigliere comunale Fiorenza Ceniccola, vice capogruppo di EsserCi
CONVINTA
che i cittadini guardiesi siano profondamente insoddisfatti  delle continue disfunzioni e interruzioni del servizio di fornitura dell’acqua (quella di questi ultimi giorni è ancor più insopportabile perché coincide, stranamente, con l’insediamento della nuova amministrazione comunale) e stanchi di pagare il conto per i danni subiti dagli elettrodomestici a causa della scarsa qualità dell’acqua fornita dal Consorzio Idrico Alto Calore di Avellino;
CHIEDE
di avviare la procedura amministrativa per abbandonare il Consorzio Idrico Alto Calore di Avellino e la sospensione dei pagamenti relativi alla fornitura idrica.
La Consigliere Comunale
Fiorenza Ceniccola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *