Foglianise: identificato dai Carabinieri uno degli autori dell’incendio di due autovetture

A seguito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Benevento, i Carabinieri della Stazione di Vitulano e del Nucleo Operativo della Compagnia CC di Montesarchio, ieri mattina hanno dato esecuzione all’ordinanza, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Benevento, di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un giovane  di Afragola (NA), di anni 27, gravemente indiziato del reato di incendio commesso in concorso con altra persona in corso di identificazione. 
L’attività di indagine posta in essere dai militari dell’Arma di Vitulano scaturiva dall’incendio, avvenuto il 31 dicembre 2019 in Foglianise, di due autovetture appartenenti a due coniugi del posto. 
L’immediata attività, posta in essere attraverso l’estrapolazione di immagini dai sistemi di video-sorveglianza e l’esaltazione delle impronte repertate su di una bottiglia di plastica contenente liquido infiammabile, ha permesso di accertare l’identità di uno dei due autori del reato, il quale, giunto a piedi nei pressi delle autovetture, dopo averle cosparse di liquido infiammabile, appiccava il fuoco per poi darsi a precipitosa fuga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *