Baselice: i Carabinieri arrestano un pusher del luogo e segnalano due giovani assuntori

La notte scorsa i Carabinieri della Stazione di Baselice hanno tratto in arresto un ventunenne locale per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nel corso di un servizio di controllo del territorio coordinato dalla Compagnia Carabinieri di San Bartolomeo in Galdo e mirato alla prevenzione ed alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti i militari hanno controllato, in una località isolata di Foiano di Val Fortore, un’autovettura a bordo della quale erano tre giovani, l’arrestato e due ragazzi ventiduenni del beneventano. All’esito della perquisizione personale e veicolare, venivano rinvenuti e sequestrati circa 30 gr. di marijuana, due tritaerba ed una confezione di cartine e filtri, nascosti all’interno dell’automobile e nella disponibilità del giovane arrestato, nonché 500 euro nel suo portafogli, ritenuti provento dell’attività di spaccio.
Le successive operazioni portavano ad un ulteriore rinvenimento e sequestro di circa 100 gr. di marijuana contenuti in vasetti di vetro nascosti nella mansarda dell’abitazione del giovane insieme ad attrezzature e concimi utilizzati per la coltivazione della cannabis indica,
Il ragazzo arrestato, su disposizione del sostituto Procuratore di turno, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, mentre gli altri due giovani, sorpresi in macchina con lui, sono stati segnalati alla locale Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *