Il MID esprime solidarietà ad Antonio, un diversamente abile offeso e discriminato

Giovanni Esposito Coordinatore Regione Campania del Mid Movimento Italiano Disabili interviene con questo comunicato, avendo appreso dai social la notizia di due giorni fa, esprimendo la sua piena solidarietà ad Antonio concittadino diversamente abile di Avellino offeso e discriminato che, sui Cappuccini precisamente in via Cannaviello Avellino, si è sentito dire da un commerciante  che non poteva sedersi sotto i porticati del palazzo perché per la sua disabilità avrebbe rovinato l’immagine dell’attività commerciale.
“Atteggiamento del genere credo non debba essere sottovalutato e non ritrova nessuna fondamenta di ragione che possa giustificare l’autore del gesto quale atto ignobile verso chi vive una difficoltà o limitazione , anzi quanto accaduto dovrebbe aprire un’occasione di riflessione di come si sia ridotta l’inclusione sociale in questa città in totale abbandono a se stessa”. 
Cosi il Coordinatore Regione Campania del Mid Movimento Italiano Disabili Giovanni Esposito (nella foto), che auspica che al cuore di Antonio giungano le dovute scuse su quanto accaduto nella buona e ingenua buona fede o al contrario. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display