Il rugby sannita ricorda il Presidente Gerardo Furno

Gerardo Furno fu tra i primi atleti a partecipare a un gruppo di giovani beneventani che iniziarono ad avvicinarsi al Rugby (palla ovale) nel lontano 1966. Furno fu tra gli atleti più promettenti e svolse il servizio militare nella squadra dell’Esercito Italiano a Napoli, presso la caserma Albricci. Smise di giocare e si dedicò subito alla onerosa attività dirigenziale nel settore giovanile dell’U.S. Rugby Benevento, dove con il tempo divenne componente del Direttivo e Presidente dal 1987  al 1994, periodo di massimo splendore della società sportiva, serie A, (IMEVA RUGBY).
Furno negli anni 80, 90 ed oltre fu titolare di una delle più note imprese di costruzioni della provincia Sannita. Nel 2000 circa per esigenze di famiglia si trasferì nella lontana Cento di Ferrara, lasciando il cuore a Benevento e nel rugby beneventano.
La scorsa settimana ci ha lasciato tutti sgomenti per la sua dipartita. Lo ricordiamo per tutto quanto ha rappresentato, per tutto l’ambiente rugbistico sannita e per i suoi familiari, con il suo esempio di uomo semplice, intelligente, caparbio  e coerente. Il movimento rugbistico parteciperà ad una messa in ricordo che sarà celebrata da Don Nicola De Blasio e da Don Cosimo Cavalluzzo, Venerdì 11 alle ore 19,00 presso l’impianto rugby di via D’Urso, Pacevecchia, con ingresso, differenziato, lato spogliatoi.
I partecipanti all’evento dovranno rispettare scrupolosamente le norme per il contenimento della diffusione del Covid-19 indossando la mascherina e rispettando il distanziamento sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display