Mastella: Bossi era un uomo politico, Salvini è soltanto un quaquaraquà”

“Salvini parla di coerenza? E’ incredibile, da quale pulpito viene la predica!!! Lui che da segretario di un partito di centrodestra si è alleato, pur di diventare ministro, con i Cinquestelle è un mistificatore che non può certo dispensare patenti di coerenza”. Così Clemente Mastella, leader di Noi Campani e sindaco di Benevento.
“L’ho sempre considerato un modesto politico, non sarà mai un leader, anzi è leader dell’incoerenza, tantomeno uno statista”, aggiunge Mastella che rincara: “Così come sono certo che il cielo è azzurro, allo stesso modo sono più che certo che Salvini non sarà mai presidente del Consiglio in Italia e che la sua longevità politica, per incapacità, sarà molto più breve della mia”.
Infine il leader di Noi Campani rende omaggio “ad un leghista diverso, ad un uomo politico vero. Con Umberto Bossi ho avuto anche scontri aspri ma non è mai venuto meno il rispetto tra di noi. Bossi era un uomo politico con gli attributi, Salvini è soltanto un quaquaraquà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display