Basket, il DG Annechiarico: ecco i piani per la prossima stagione della Miwa

La prima novità per la prossima stagione arriva dallo staff tecnico. Come già ampiamente annunciato il prossimo Coach della Miwa Energia Cestistica Benevento sarà l’irpino Alessandro Marzullo che sostituirà Bruno Annecchiarico. Quest’ultimo, che gode della piena stima dei vertici del club, è il nuovo Direttore Generale ed è proprio lui a raccontare i piani per la stagione 2020/2021.
“Doveroso ringraziare la famiglia Zullo e tutta la società per l’ennesimo attestato di stima. Non è la prima volta che ricopro questo  ruolo nella mia carriera – afferma Annecchiarico – ma farlo con questo  club e per questa proprietà mi inorgoglisce. Restando in tema di ringraziamenti, colgo l’occasione per ringraziare tutti gli atleti dell’anno scorso che non hanno potuto annaffiare il campo con lo spumante ma hanno conquistato di diritto la promozione in maniera strabiliante. Ho sempre saputo fossero grandi atleti ma ho scoperto grandi uomini, prima di ogni altra cosa. Passando ai piani societari, il primo e doveroso passaggio è sulla costruzione del roster della prossima stagione. Faremo con ogni  probabilità la C Gold quindi l’obiettivo è costruire una squadra che sia forte ma con tutto il rispetto per una categoria che per noi è nuova.  Ricerchiamo profili giovani e che abbiano disponibilità a qualche  allenamento in più rispetto all’anno scorso. Inutile dire che qualcuno  non farà più parte del team e qualche nuovo giocatore arriverà, l’importante è che si sappia che sono scelte sempre condivise tra  proprietà, coach e il sottoscritto. L’unica scelta che abbiamo dovuto subire, e lo dico senza alcuna amarezza in quanto è comprensibile, è quella di Taylor Garcia. Un giocatore fortissimo che avremmo voluto tenere ma che per motivi e scelte personali non farà parte della Miwa Energia. Tutti gli altri addii che ci saranno e tutti i nuovi arrivi  saranno frutto di scelte della società. A proposito di nuovi arrivi, ufficializziamo Andrea Iannicelli. E’ un ragazzo che seguiamo già da tempo, guardia del Bellizzi Basket di C Gold, che l’anno scorso era a quota 213 punti personali e quarto in  classifica con il suo team. 29 anni, fisico prestante, ha anche un esordio in Serie A nel 2007-2008 quando l’Air Avellino affrontò Scafati.  Siamo contentissimi di averlo tra noi, lo abbiamo voluto e lui ha voluto noi. Oltre alla prima squadra però ci sono tanti aspetti riguardanti l’intera  organizzazione societaria. Abbiamo appena sancito un accordo triennale con la Meomartini con la quale collaboreremo a livello giovanile. Un accordo che replica in pieno quello quinquennale già vigente con la Caudium Basket di Airola. Per i più piccoli, ancora, continua il lavoro svolto insieme alla società di Monica De Rienzo e Antonino De Pasquale. E’ il settore giovanile e il futuro del basket beneventano che ci interessano più di ogni altra cosa e stiamo cercando di creare una rete che possa far invidia ad ogni realtà cestistica dello stivale. Crediamo 
che la collaborazione sia la base della crescita.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *