S.Giorgio del Sannio: i Carabinieri individuano e sanzionano un cittadino per abbandono rifiuti

Nella giornata di ieri 5 giugno i militari della Stazione Carabinieri Forestale di San Giorgio del Sannio, durante il preventivato servizio di vigilanza ambientale mirato, in particolare, a prevenire il fenomeno dell’abbandono e della combustione illecita di rifiuti, che affligge soprattutto le aree meno transitate e più isolate della circoscrizione, percorrendo le arterie a servizio della zona A.S.I. – località San Giovanni a Morcopio del Comune di San Giorgio del Sannio, già oggetto, in un passato anche recentissimo, di ripetuti fenomeni di abbandono e finanche di combustione illecita di rifiuti, accertavano che, ad appena un giorno dalla bonifica e contestuale chiusura di una delle arterie in questione mediante la posa di blocchi in cls da parte del Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della Provincia di Benevento, avvenuto il 4 Giugno e resosi necessario quale ultima misura per scongiurare il ripetersi di dette condotte illecite, erano stati abbandonati a ridosso dei blocchi stessi alcuni sacchi contenenti RR.SS.UU.
Le attività infoinvestigative avviate tempestivamente dai militari consentivano di addivenire, nel tardo pomeriggio dello stesso giorno, all’identificazione dell’autore materiale della condotta, un privato cittadino di San Giorgio del Sannio che, in spregio degli sforzi profusi e delle risorse impiegate dagli Enti per tutelare la zona in questione dal degrado, aveva deciso di lasciare l’ennesimo segno di inciviltà nel suo stesso territorio.
Per la condotta in questione, i Carabinieri Forestali hanno contestato al trasgressore una sanzione amministrativa che va da 300,00 a 3000,00 Euro, provvedendo altresì a informare ufficialmente il Sindaco del Comune di San Giorgio del Sannio per l’emissione dell’Ordinanza di cui all’art. 192 del Testo Unico Ambientale, a carico del trasgressore, finalizzata allo smaltimento dei rifiuti e al ripristino dello stato dei luoghi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display