Ponte: l’Asd Ponte ’98 presenta un esposto sull’apertura del ‘G.Ocone’ in pieno Covid-19

Tanto tuonò che piovve! L’associazione sportiva “Asd Ponte ’98” ha presentato un esposto alle Autorità competenti in merito a quanto accaduto nella giornata del 17 maggio scorso quando era stato appurato che la struttura “G. Ocone” fosse aperta, in piena emergenza Covid-19, nonostante la comunicazione di chiusura fino all’8 giugno 2020, inviata a mezzo mail dall’attuale affidatario. E’ il caso di ribadire ed evidenziare l’esistenza sia dei DPCM del Presidente del Consiglio Dei Ministri, Giuseppe Conte, che i Decreti Regionali ed Ordinanze emesse dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che hanno immediatamente interrotto gli allenamenti e le gare.
“Si potrebbero pertanto configurare gravi violazioni di legge, – spiegano dall’associazione sportiva pontese – proprio perché non c’è stata sorveglianza e quindi è stata ‘permessa’ un’aggregazione nonostante fossero in vigore i DPCM del Presidente del Consiglio dei Ministri e i Decreti Regionali. Tutto ciò non ha evitato assembramenti sul campo sportivo di Ponte consentendo un pericolo per la cittadinanza pontese che, per queste violazioni, potrebbe patire un impulso alla diffusione del COVID19. Questo comportamento, omissivo, – fanno sapere ancora dall’Asd Ponte ’98 – avrebbe potuto determinare un serio pericolo per la cittadinanza con il rischio di diffusione dell’epidemia. E’ il caso di ricordare che l’attuale affidatario, ha comunicato prima a mezzo mail (il 26.04.2020) la chiusura dell’impianto sportivo fino alla data dell’8 giugno 2020, poi però ha affermato, con una dichiarazione pubblica del 18 maggio 2020 che la struttura era aperta. Insomma – esclama l’Asd Ponte ’98 – una confusione totale da parte del Comune e dell’Asd Dragon. Ed è per questo che l’Asd Ponte ’98, con l’esposto prodotto, chiede alle Autorità competenti di fare chiarezza sull’accaduto e di accertare le eventuali responsabilità”. (a.i.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *