Esposito (MID) alla ministra Azzolina: nella scuola servono più insegnanti di sostegno

Il coordinatore regionale del Movimento Italiano Disabili Giovanni Esposito (nella foto) chiede alla ministra della Pubblica Istruzione Lucia Azzolina di considerare l’opportunità di elevare la quota di insegnanti di sostegno nel prossimo decreto ministeriale che prevede l’assunzione di 60.000 insegnanti.

“Ill.ma Ministra alla Pubblica Istruzione Dott.ssa  Azzolina, 
a scriverla è il Coordinatore Regionale della Campania del Mid (Movimento Italiano Disabili) Giovanni Esposito in rappresentanza del Coordinamento Regione Campania.
Scusandoci del disturbo, desideriamo rivolgerci alla sua attenzione e alla sua sensibilità  chiedendole  e  invitandola  a contemplare e prevedere nel prossimo Decreto Ministeriale, che sottoscriverà in qualità di ministra all’istruzione con  il suo ministero, che dovrebbe contenere l’assunzione di 60000 insegnanti per la scuola, l’inserimento anche di un’ulteriore quota riservata agli insegnanti di sostegno da affidare agli alunni con disabilità, soprattutto di tipo cognitivo. 
Ci preme sottolineare che, qualora la nostra istanza fosse accolta, renderebbe lodevole e ammirevole ancor più il suo operato di Ministra sempre attenta alle problematiche scolastiche degli alunni, soprattutto verso coloro che versano in uno stato di disabilità.
Sicuri che la nostra istanza trovi da parte sua accoglienza ma soprattutto disponibilità a intervenire con azioni concrete, le porgiamo  deferenti saluti”.
Il Coordinatore Regione Campania M.I.D.
Movimento Italiano Disabili
Giovanni Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *