Paupisi: per Don Jumbo “uno stato che tutela i boss sarà sempre uno stato mafioso”

Nell’anniversario della morte del giudice Giovanni Falcone ecco le dichiarazioni di don Giamberto Mastronardi (don “Jumbo”), co-parroco di Paupisi e noto prete anticamorra:
“Io prete-anticamorra esprimo un ringraziamento di cuore per questi uomini martiri della giustizia, il loro sacrificio non verrà mai cancellato. Oggi ho scelto di non partecipare a nessuna manifestazione con le autorità politiche perché è inaccettabile, vergognoso, e di alta meschinità che siano stati messi più di 580 boss in libertà vigilata con la scusa del virus, è una vergogna di grande ipocrisia la scarcerazione di questi mafiosi. Con quel decreto i nostri eroi sono stati uccisi una seconda volta. Per tale motivo oggi mi rifiuto di partecipare con le autorità politiche, mi unisco totalmente con cuore di solidarietà e  di gratitudine ai parenti delle vittime e al loro dolore incancellabile. Uno stato che tutela i boss sarà sempre uno stato  mafioso. Spero che quei pochi politici sinceri, non corrotti e onesti facciano sentire il grido della giustizia al più presto davanti a questi abusi. Lo stato ha il dovere sacrosanto di difendere la memoria di questi eroi combattendo la mafia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *