Il Comitato di Quartiere Centro Storico propone soluzioni per le attività di piazza Piano di Corte

Il Comitato di Quartiere Centro Storico ha inviato al Sindaco e agli assessori alla Mobilità e al Commercio del Comune di Benevento una interessante proposta, sottoscritta da numerosi operatori della ristorazione, che mira a disciplinare diversamente la sosta delle auto a piazza Piano di Corte per garantire maggiori spazi esterni ai locali commerciali della zona.

“Il Comitato di Quartiere Centro Storico, da sempre vicino sia ai residenti che agli operatori del commercio, in relazione alle necessità di maggior distanziamento sociale e di contrasto agli assembramenti, con la presente propone – di concerto con numerosi operatori sia della ristorazione che delle strutture ricettive le seguenti iniziative volte – a favorire le predette attività commerciali pur contemperando le esigenze della collettività.
1) Eliminazione di una fila di auto in piazza Piano di Corte (cfr. tabelle allegate) nel settore antistante i quattro locali di ristorazione ivi esistenti, con la possibilità di collocarvi diverse decine di tavolini per la clientela;
2) Recupero degli stalli predetti con istituzione di un’area di parcheggio marginale in piazza Arechi II (già piazzetta Vari), riservata ai soli residenti, come da acclusa tabella; tutto lo spazio restante utilizzabile per il posizionamento di ulteriori tavolini al servizio sia del locale ivi esistente che della clientela dei locali siti in via Mario la Vipera a tanto interessati. Detti tavolini potrebbero essere gestiti in comune da parte dei predetti locali;
3) Attivazione delle telecamere, già pronte allo scopo come riportato dalla stampa (all. “Il Mattino” del 25/04 u.s.): altre forme di controllo non sarebbero altrettanto valide, e comporterebbero dispendio di risorse e rischio di probabili abusi.
Ciò determinerebbe i seguenti immediati vantaggi:
1) Ampliamento notevole degli spazi destinati alla clientela dei locali;
2) Nessuna perdita di posti auto e nessun particolare svilimento dell’area, atteso che il divieto di sosta in piazza Arechi ll è di fatto costantemente violato da numerose auto (NON di residenti!) poste in ogni dove;
3) Possibilità di parcheggio per i residenti che dovessero tornare alle proprie case nelle ore tarde del week end, senza necessità di percorrere via M. La Vipera quindi e evitando di disturbare l’attività dei locali e di costringere a raggruppare eventuali passanti.
Analoghe iniziative potranno essere concordate in altre aree del Centro con minori criticità.
Certi della considerazione e dell’accoglimento dei predetti suggerimenti, frutto di una reale e sempre auspicabile collaborazione tra residenti ed operatori del commercio, salutiamo cordialmente”.
Comitato di Quartiere Centro Storico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *