Paupisi: i Carabinieri consegnano farmaco salvavita a uomo ricoverato fuori provincia

I Carabinieri della Stazione di Paupisi  hanno consegnato un farmaco salvavita  ad un residente del posto ma che attualmente è ricoverato al Neuromed di Pozzilli in provincia di Isernia.
I militari hanno ricevuto una richiesta da parte dei familiari e gli uomini del maresciallo Ignazio Abate si sono così attivati prontamente prelevando immediatamente il farmaco e provvedendo alla consegna ai loro colleghi del Comando Provinciale di Campobasso che a loro volta l’hanno fatta pervenire al personale sanitario del reparto in cui l’uomo è ricoverato.
Dunque non solo sorveglianza del territorio a tutela della sicurezza pubblica, ma anche servizio di vicinanza al cittadino. Ed è quello offerto appunto quotidianamente dai carabinieri che intervengono su tutto il territorio dando aiuto alle persone in difficoltà. E sono tanti i cittadini che in questi giorni stanno ringraziando i carabinieri e tutte le forze dell’ordine per l’opera che stanno portando avanti in questo momento di emergenza.
A ringraziare i carabinieri di Paupisi anche Anna Iorio e Giuseppe Coletta, familiari della persona ricoverata: “Un grazie particolare ai Carabinieri di Paupisi per la loro azione di solidarietà e sostegno nei nostri confronti , come famiglia,  per aver fatto pervenire un farmaco salvavita ad un nostro congiunto ricoverato a Pozzilli”. (a.i.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *