Ponte: i Carabinieri della locale Stazione presidiano incessantemente tutto il territorio

Gli uomini della Stazione Carabinieri di Ponte, diretti dal Mar. Magg. Domenico Musto, stanno presidiando tutto il territorio, che si estende dal Comune di Ponte a quello di Casalduni, per garantire il rispetto delle misure di contenimento del contagio da coronavirus stabilite dal Governo.
Particolare attenzione viene posta al rispetto delle misure relative alla mobilità da e verso l’interno dei Comuni. La mobilità consentita è solo e soltanto quella necessaria. Sono stati predisposti per tutto questo periodo mirati servizi. La sinergia con la Polizia Municipale sta consentendo una compiuta azione di contrasto alle condotte censurabili, tenuto conto che in tutto il paese è vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.
Il decreto, battezzato “Io resto a casa”, prevede che le persone si possano spostare solamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o per motivi di salute, portando con sé un’autocertificazione. È bene precisare che la veridicità dell’autocertificazione potrà essere verificata anche con successivi controlli e che in caso di dichiarazioni false scatterà la denuncia per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, punita con l’arresto fino a tre mesi o un’ammenda fino a 206 euro, se il fatto non costituisce un più grave reato. (a.i.)

One thought on “Ponte: i Carabinieri della locale Stazione presidiano incessantemente tutto il territorio

  • 15 Marzo 2020 in 12:06
    Permalink

    Bella la notizia della Benemerita di Ponte:non é la prima volta che si distingue.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *