Paolisi: i Carabinieri arrestano due pusher dell’avellinese trovati con 55 grammi di cocaina

Nella tarda serata di ieri, a Paolisi, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montesarchio nel corso degli opportuni servizi per il controllo del territorio hanno tratto in arresto due persone, entrambe di 28 anni della provincia di Avellino, D.M.B. di San Martino Valle Caudina e C.V. di Cervinara. I militari, infatti, nel corso di un posto di controllo lungo la strada Statale 7 – Appia hanno proceduto a fermare un auto con due persone a bordo e, insospettiti dal loro atteggiamento, hanno effettuato una perquisizione personale e veicolare, tanto che nella tasca del giubbino del passeggero hanno rinvenuto un involucro di cellophane, contenente circa 55 grammi di sostanza verosimilmente cocaina. Addosso ai due sono state rinvenute anche alcune banconote di piccolo taglio, 110 euro in tutto, ritenute provento dell’attività di spaccio. Nel corso delle successive perquisizioni anche alle abitazioni dei due, in quella di San Martino Valle Caudina è stato rinvenuto il materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente che insieme al denaro ed alla sostanza stupefacente è stato posto sotto sequestro.
Pertanto, i due sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, sono stati accompagnati presso le loro abitazioni in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *