Ponte: grande successo del III Concorso del Presepe “Seguendo la Stella”

Poche sere fa si è tenuta la premiazione del Terzo Concorso del Presepe Tradizionale e Artistico “Seguendo la Stella”, evento curato dal M° Nicola Pica e organizzato dalla PRO LOCO AD PONTEM di Ponte in collaborazione con l’ANSPI S. Generosa Ponte, l’Ass. Amici del Presepio, l’Istituto Comprensivo Scolastico di Ponte-Torrecuso-Paupisi. La Mostra Concorso si è svolta nei locali della Parrocchia S. Generosa in Ponte (BN).La Giuria è stata composta da: Dott. Maurizio Caso Panza (Artista poliedrico, Presidente dell’Associazione Culturale Xarte di Benevento e organizzatore, tra gli altri, di BeneBiennale, Biennale Internazionale di Arte Contemporanea, del Premio Internazionale Iside e del Premio Assteas), Prof. Angelo Orsillo (Docente di storia della fotografia e direttore dell’Accademia di Fotografia “Julia Margaret Cameron” di Benevento), Maestro Nicola Pica (Noto e pluripremiato artista pontese, noto anche per essere stato l’Inventore del Movimento Cromocostruzione), Mons. Alfonso Calvano (Già direttore regionale Migrantes e della Caritas Diocesana di Cerreto S. Telese S. Agata dé Goti, Parroco di Santa Generosa M. e di Sant’Anastasia in Ponte).
Qui di seguito l’elenco dei vincitori:SEZIONE PRESEPE TRADIZIONALE: 1° Classificato Silvia Carpentieri, 2° Classificato ex aequo Sandro Pica, 2° Classificato ex aequo Giuseppe Mottola, 3° Classificato Elio Russo.Sezione PRESEPE ARTISTICO: 1° Classificato ex aequo Daria Bollo, 1° Classificato ex aequo Nicola Calabrese, 2° Classificato Associazione Clessidra, 3° Classificato ex aequo Iolanda Morante, 3° Classificato ex aequo Andolfo Diego.SEZIONE PRESEPE TRADIZIONALE SCUOLA: 1° Classificato Classe 3^ A Sec. 1° Gr. Ponte, 2° Classificato Classe 3^ A Sec. 1° Gr. Paupisi, 3° Classificato Classe 1^ A Sec. 1° Gr. Paupisi.SEZIONE PRESEPE ARTISTICO SCUOLA: 1° Classificato Classe 2^ A Sec. 1° Gr. Paupisi, 2° Classificato Valerio Romano e Francesco Caruso, 3° Classificato Francesca Iorio.SEZIONE QUADRI: Vincitore assoluto Nicola RomanoQuattordici Menzioni Speciali: Scuola dell’Infanzia Collepiano Torrecuso, Oratorio Anspi S. Generosa Ponte, Classe 2^ A Sec. 1° Gr. Torrecuso, Classe 3^ B Sec. 1° Gr. Ponte, Angela Pia Colangelo, Gabriel Ocone (il più giovane partecipante), Classe 1^ A Sec. 1° Gr. Ponte, Classe 3^ A Sec. 1° Gr. Ponte, Classe 1^ A Sec. 1° Gr. Ponte, Daniela Puzella, Emilio Gugliotti, Raffaello Serrone, Mariano Colangelo, Enrico Colangelo. Inoltre a tutti i numerosi partecipanti attestati e targhetta ricordo.Sono state altresì consegnate targhe di ringraziamento per la Dirigente Scolastica Prof.ssa Marlène Viscariello, la Prof.ssa Stefania Salierno, la Prof.ssa Maria Teresa Peluso, la Prof.ssa Rosaria Palomba e le Insegnanti della Scuola dell’Infanzia Collepiano di Torrecuso.In un’affollata sala, dopo i saluti iniziali di Mons. Alfonso Calvano, che ci ha ricordato il valore della famiglia, egregiamente rappresentato delle opere in mostra, il Maestro Nicola Pica ha provveduto a consegnare tutti gli ambiti riconoscimenti.“Per noi Cristiani – ha affermato don Alfonso – realizzare il presepe significa testimoniare la nostra fede che è il nostro DNA. Il Presepe nasce dal Vangelo, ed è il punto di riferimento per le famiglie. Lo possiamo costruire in tutti i modi possibili ed immaginabili ma c’è una dominante comune in tutte le idee di presepe e in tutte le strutture artistiche: la capanna, la Grotta di Betlemme con Giuseppe, Maria e il Bambinello. Tutto questo è il Vangelo. La cultura del presepe – ha concluso – rappresenta nelle nostre comunità e nelle nostre famiglie una realtà cristiana”.
Mentre Nicola Pica ha ringraziato tutti e ha fatto i complimenti a tutti i partecipanti al concorso dando appuntamento a Natale 2020 per la quarta edizione del concorso di Presepi.
Al termine della premiazione il Presidente Maria Nave, insieme ai dirigenti della Pro Loco Ad Pontem, ha voluto ringraziare il Maestro Pica , i prestigiosi componenti della giuria e tutti i partecipanti, dando appuntamento al prossimo anno per la quarta edizione, con l’entusiasmo di mantenere viva una bella tradizione per il nostro paese. Troverete l’archivio sul sito “adpontem.it”. (a.i.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *