Sant’Agata de’ Goti: 2 napoletani sorpresi a vendere “porta a porta” taniche di falso carburante

Continua incessante l’attività dell’Arma per impedire la consumazione di truffe in genere. E proprio per questa tipologia di reato, i Carabinieri della Compagnia di Montesarchio hanno individuato e deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento, due soggetti provenienti dall’hinterland napoletano. 
In particolare, nella serata di ieri, militari della Stazione CC di Sant’Agata de’ Goti, durante l’espletamento di servizio teso al massimo controllo del territorio, su richiesta di alcuni cittadini, intervenivano in Contrada Presta dove procedevano al controllo di due persone che, poco prima, a bordo di autovettura, nell’effettuare una vendita “porta a porta”, tentavano di cedere delle taniche contenente litri 25 di gasolio al prezzo di euro 10,00. A seguito di riscontri si appurava che i due, rispettivamente di anni 52 e 32 dei quali uno censurato, a bordo del veicolo trasportavano n.11 taniche da 25 litri contenenti del liquido apparentemente gasolio e ulteriori 2 taniche da 40 ml contenenti liquido colorante giallo ossido. Da immediata verifica, si accertava che il prodotto posto in vendita era costituito d’acqua miscelata con liquido colorante e una minima parte di gasolio per assicurare l’odore al prodotto.
Tutto il materiale veniva sottoposto in sequestro e a carico dei soggetti, oltre il deferimento in stato di libertà per il reato di tentata truffa, scattava anche la proposta per l’erogazione del foglio di via obbligatorio.

[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *