Montesarchio: realizzato un documentario sulla storia del Vaso di Assteas

Dopo essere stato proiettato in anteprima all’Università degli Studi di Roma Sapienza, dove ha riscontrato un più che discreto successo tra gli studenti, il documentario su Assteas viene finalmente trasmesso a Montesarchio, scrigno del celeberrimo Cratere del Ratto di Europa. La proiezione si terrà mercoledì 11 dicembre alle ore 11 presso l’Auditorium “Eduardo De Filippo” dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Enrico Fermi di Montesarchio”. L’evento rientra tra le numerose iniziative promosse dal Comune di Montesarchio, dall’Associazione Pro Loco Montesarchio e dal Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino per valorizzare le bellezze di Montesarchio, città erede dell’antica Caudium, uno dei centri più fiorenti di tutto il Sannio preromano.
Il documentario ricostruisce l’avventurosa storia del Cratere del Ratto di Europa, oggi conservato al Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino di Montesarchio, ma soprattutto dell’artista che lo realizzò, il ceramista magnogreco Assteas. Un viaggio lungo 2400 anni, che inizia in una bottega dell’antica Poseidonia/Paistom e termina nelle sale del museo di Montesarchio, passando per Saticula e il Getty Museum di Malibu. 

[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *