Basket: grande vittoria della Miwa Energia sul Potenza per 78-62

Vince la Miwa Energia il big match della decima giornata di campionato Serie C Silver girone unico Campania contro Basilicata Sport Potenza.
Le due compagini erano entrambe a punteggio pieno, Potenza con una partita in meno avendo riposato, avendo finora vinto tutte le partite disputate.
Grande vittoria, quindi, per la Miwa Energia Cestistica Benevento che batte gli ospiti lucani con il punteggio di 78-62 e mantiene la testa della classifica staccando una delle contendenti al titolo.
Primo quarto subito forte per gli uomini di Coach Annecchiarico che, grazie ad un attacco arrembante ed una stupefacente efficacia da tre punti, chiudono con un margine di superiorità di ben 11 punti con Requena sugli scudi.
Il secondo parziale è solo una conferma e i beneventani allungano ulteriormente di 3 punti riuscendo a tenere una difesa solida ed un attacco soddisfacente.
Dopo il riposo le squadre danno vita ad un match ancor più entusiasmante. Potenza serra la difesa e rende alla Miwa la vita più complicata ma quest’ultima riesce addirittura a chiudere ancora una volta con parziale positivo di ulteriori tre punti. Strepitoso il canestro che vale tre punti di Michele Esposito – grande partita quella del giovane di Solofra – che allo scoccare della sirena di fine quarto ricorda a tutti la sua classe da tre metri oltre l’area.
Il quarto parziale porta addirittura la Miwa su un vantaggio massimo di 24 punti ma il finale è tutto di Potenza che riesce ad accorciare e guadagnare un più degno finale grazie anche al quinto fallo di Garcia che lascia la squadra di casa senza uno degli uomini più rappresentativi. Il risultato, comunque, sorride alla squadra del Presidente Zullo che manda un chiaro messaggio al campionato e a tutti gli appassionati di basket in città. Quest’anno ci sarà da divertirsi.
La prossima giornata sarà di riposo per i cinghiali della Miwa per poi trovare la trasferta probabilmente più importante contro l’antagonista Sala Consilina.

 

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *