Incredibile passo falso della squadra giallorossa in trasferta a Pescara

Tutto sommato al male c’è sempre il peggio.
Il presidente Vigorito alla presentazione di questa gara, Pescara-Benevento, aveva auspicato una partita migliore di quella dello scorso anno, la peggiore di tutto il campionato.
Ma questo pomeriggio forse è stato peggio. Solo qualche numero per dimostrarlo. Il Pescara ha effettuato 15 tiri di cui 8 nello specchio della porta. Il Benevento 8 in totale contro 3 nello specchio della porta.  Montipò ha subito una rete in più: 4, rispetto alle 3 messe a segno dagli avversari prima di questa gara.
La squadra non è mai entrata in partita. Abulici gli attaccanti, assenti soprattutto Coda ed Insigne. Una sola occasione da rete per Coda su cross di Letizia, con Bettella che salva sulla linea di porta a portiere battuto. Era il 57′ e il Benevento era già sotto di due reti. La prima di Memushaj, che si infila tra un manipolo di difensori in piena area e batte Montipò. La seconda da calcio d’angolo deviazione di un difensore giallorosso, il pallone subisce un lieve effetto e finisce sulla testa di Machin che mette a segno con Montipò (non per colpa sua) che sembra essere la vispa Teresa.
Lo stesso Machin mette a segno la terza rete su uno svarione difensivo al quale Tuia cerca di porre rimedio inutilmente, vista la velocità dell’avversario, che tutto solo infila Montipò.
La quarta rete poi una dolce ciliegina arbitrale, che reputa da rigore un intervento di Caldirola. Sul dischetto un certo Maniero che mette a segno spiazzando il portiere giallorosso. Poi il fischio finale con la squadra sotto la curva sud. Festa solo degli irriducibili oltre mille tifosi giunti in riva all’Adriatico in una stupenda giornata di ottobre.
Ora bisogna subito chiudere questa brutta parentesi; mercoledì 30 alle 18,50 al Vigorito arriva la Cremonese. Sapranno gli uomini di Inzaghi digerire questo boccone amarissimo. I tifosi aspettano un pronto immediato riscatto. (g.b.)

I RISULTATI DELLA IX GIORNATA DI ANDATA
Ascoli – Entella 2-1
Cosenza – Chievo 1-1
Crotone – Venezia 3-2
Pescara – Benevento 4-0
Pordenone – Cittadella 0-0
Salernitana – Perugia 1-1
Spezia – Juve Stabia 2-0
Trapani – Empoli 2-2
Livorno – Pisa 1-0
Cremonese – Frosinone 1-1

LA CLASSIFICA
Crotone, Benevento, punti 18; Empoli, 16; Ascoli, Salernitana, Perugia, 15; Chievo, 14; Pescara, Cittadella, 13; Cremonese, Pordenone, Venezia, Entella, 12; Frosinone, Pisa, Spezia, 10; Cosenza, 8, Livorno, Juve Stabia, 7; Trapani, 6

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *