Apice: scoperta e sequestrata dai Carabinieri forestali una discarica abusiva

Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito di indagini delegate dall’Autorità Giudiziaria, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di San Giorgio del Sannio sono intervenuti nel Comune di Apice, ove  hanno proceduto al sequestro di un’area privata adibita a discarica di rifiuti.
All’interno della stessa, con la collaborazione di personale Arpac, sono stati censiti circa 60 metri cubi di materiale di diversa tipologia, contenenti rifiuti anche di natura pericolosa, come vasche e mattonelle in amianto, toner per stampanti, contenitori di oli e solventi.
Il notevole quantitativo di materiale è stato ritrovato giacente a diretto contatto col suolo e mescolato in maniera indiscriminata, con presumibili ripercussioni a danno delle matrici ambientali. Il proprietario dell’area è stato deferito in stato di libertà per violazione delle disposizioni del Codice dell’Ambiente che vietano la realizzazione e la gestione di discariche non autorizzate e l’illecita miscelazione di rifiuti. 

[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *