Fragneto Monforte: tante le novità del XXXIII Festival Internazionale delle Mongolfiere

Sei voli di mongolfiere provenienti da tutto il mondo ma anche cultura, anteprime e percorsi turistici ed enogastronomici. Un cartellone ricco di eventi per il 33esimo “Festival Internazionale delle Mongolfiere di Fragneto Monforte” che propone come tema artistico “Aeronauti, navigando nell’aria con il vento, senza peso e senza tempo”. Un invito ad amare l’arte, attaverso la leggerezza ed il mondo sognante delle mongolfiere.
Dall’11 al 13 ottobre 2019, il piccolo borgo sannita sarà palcoscenico di numerose iniziative con particolare vocazione all’arte ed a tutte le sue sfaccettature. Certo, le mongolfiere restano il fulcro della manifestazione, con oltre 15 palloni aerostatici che sorvolerranno i cieli del Sannio, del Tammaro e del Fortore oltre a numerose iniziative legate proprio a questo magico mondo. Accanto alla proposta “madre” del Festival, ci saranno numerose iniziative volte ad esaltare la bellezza di Fragneto Monforte.
Tra gli eventi di maggiore interesse ci sarà “Voli d’Autore”, sabato 12 ottobre, presso la rinnovata aula consiliare, con la presentazione dei documentari dei registi Domenico Pizzulo (“E poi si vede”), Renato Lisanti (“Il pittore della tenda”) e Francesco Dainotti (“Il principe delle pezze”). Presenterà il regista sannita Umberto Rinaldi. A seguire spazio ai libri ed a nuove presentazioni: fari puntati su “La Strada degli Americani” di Giuseppe Miale di Mauro e “Messico in bilico. Viaggio da vertigine nel paese dei paradossi” scritto da Fausta Speranza. Presenterà la scrittrice e giornalista Melania Petriello.
Ancora cultura, ma stavolta di strada e versi, con “#Post – Guide percettive al borgo” dove i poeti Vittorio Zollo e Toi Giordani conduranno i turisti alla scoperta della street-art di BIODPI che, per l’occasione, ha realizzato due nuovi lavori artistici sulle mura del borgo di Fragneto Monforte. Appuntamento alle 18.30 di sabato 12 ottobre, con replica alle 12.00 di domenica 13 ottobre.
Tanti i concerti previsti: si parte venerdì 11 ottobre alle 20.00 con i 50 anni del gruppo folk “La Takkarata”, per poi continuare sabato 12 ottobre con il folk-rock dei Riserva Moac e domenica 13 ottobre con la musica popolare di Gerardo Amarante e gli Spaccapaese. Sempre domenica è prevista la coinvolgente musica itinerante della Banda del Bukò per le vie del borgo, oltre all’esibizione degli artisti di strada e dei Pistonieri di Cava dei Tirreni.
Non mancheranno iniziative turistiche come l’accampamento storico dell’associazione “Benevento Longobarda” e le visite guidate in centro storico e nello splendido Palazzo Ducale che, per l’occasione, aprirà anche le sue prestigiose scuderie dove sarà allestito un percorso enogastronomico “made in Sannio” a cura della CIA Benevento. 
Sarà possibile raggiungere Fragneto Monforte in auto, in bus ed in camper dove saranno allestiti appositi spazi parcheggio. Per info consultare il sito www.volareinmongolfiera.it oppure la pagina Facebook ufficiale “Festival Internazionale delle Mongolfiere”. 

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *