Valle Caudina: vasta operazione di controllo del territorio da parte dei Carabinieri

Vasta e diversificata l’operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nella serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio, su disposizione del Comando Provinciale di Benevento, finalizzata principalmente al contrasto del fenomeno della detenzione di sostanze stupefacenti e del controllo della circolazione stradale.
Il servizio, svolto per massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le aree rurali delle varie contrade disseminate nei comuni rientranti nella giurisdizione di competenza.
Tale attività che ha visto l’impiego di n. 6 equipaggi automontati composti da n. 12 militari dipendenti dalla Compagnia ha consentito di controllare in totale 57 persone di interesse operativo e 41 veicoli, effettuare 5 perquisizioni, elevare 8 contravvenzioni al Codice della Strada, ritirare 2 patenti di guida e sottoporre a sequestro 4 veicoli, contribuendo così ad innalzare il senso di sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte della cittadinanza.
Inoltre è stato tratto in arresto:
– in Montesarchio un 19enne della provincia di Avellino per guida in stato di ebbrezza alcolica e guida in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione disostanze stupefacenti. I militari operanti dell’Aliquota Radiomobile procedevano al ritiro del documento di guida.
Nel contesto del medesimo servizio:
– in Airola militari dell’Aliquota Radiomobile segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti un 41enne del posto trovato in possesso di gr. 1 di sostanza stupefacente del tipo cocaina. La sostanza stupefacente  veniva sottoposta a sequestro amministrativo.
– in Montesarchio, Sant’Agata dè Goti, Moiano e Dugenta  venivano sottoposti a sequestro amministrativo n. 3 motocicli e n. 1 veicolo in quanto, a seguito di controllo alla circolazione stradale, si accertava che circolavano senza la regolare copertura assicurativa. 

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *