“Estate in villa” a Benevento dal 3 al 23 agosto tra musica, balli e auto elettriche

Dott.ssa Rosalia La Motta (foto Vincenzo Maio)

Ritorna il consueto appuntamento “Estate in villa” a Benevento, anche per l’anno 2019, dal 3 al 23 agosto. Un’ occasione da non perdere per i sanniti che non andranno in ferie in questo periodo, i quali potranno assistere ad eventi inclusi in un ricco programma: lirica, musica leggera, ballo e sicurezza stradale.
La kermesse, con la direzione artistica di Antonio Benvenuto, è stata promossa dal Comune, Camera di Commercio e Automobile Club Benevento, e dall’ Associazione Arcum, con lo scopo di sviluppare momenti di aggregazione e senso di appartenenza, ed offrire un po’ di svago per coloro i quali resteranno in città il mese di agosto.
Il cartellone, molto interessante e variegato, avrà come location la Villa Comunale. Il programma inizierà il 3 agosto con “Le Armonie”, un trio di soprani diretti dal M° Antonio Cascone, e finirà il 23 agosto con il tenore Daniele Zanfardini e l’orchestra Ensemble Lirico Italiano. Molto atteso il concerto, il 22 agosto, di Sal e Francesco Da Vinci.
In questa manifestazione si distinguerà l’impegno dell’Automobile Club Benevento presieduto dalla dott.ssa Rosalia La Motta, che ha dichiarato: “L’evento è stato organizzato dall’ACI in collaborazione con Arcum, un sodalizio che si interessa di arte, cultura e musica, del quale sono membro del consiglio di amministrazione. La collaborazione dell’ACI si attua innanzitutto attraverso la realizzazione di progetti che evidenziano le finalità statutarie dell’ente stesso. Se l’ACI si interessa di mobilità, di infrastrutture, di responsabilità di guida, attraverso questi messaggi cercherà di attivare dei servizi che renderanno partecipi la cittadinanza. Il 4 agosto abbiamo organizzato l’allestimento di un autodromo nella villa comunale, con auto elettriche guidate dai bambini, perché secondo noi la cultura della mobilità deve partire dai bambini, che fin dalla tenera età devono essere consapevoli che la strada va usata, nel rispetto della libertà degli altri, usando la propria libertà”.
Vincenzo Maio

[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *