Conferito il premio “Behind the Scenes” all’artista pontese Nicola Pica

Il Presidente del premio internazionale Iside, dott. Maurizio Caso Panza, nell’ambito del programma “Behind the Scenes”ossia dietro le quinte, ha conferito il premio all’artista pontese Nicola Pica (nella foto insieme al presidente Caso Panza), con la seguente motivazione: “La partecipazione alla 58° Biennale di Venezia coglie il grande valore di Nicola Pica, artista capace di  reinventare in un inatteso  motu proprio  i nuovi parametri dell’arte moderna.  E’ uno spettacolo per chiunque osservare le sue opere da cui tanto emerge la voglia di creare, ricercare, inventare, meravigliare, che è proprio dei grandi artisti”. 
Tra i segreti di tale successo riferisce il maestro Nicola Pica è quello di tentare sempre, ogni giorno, di costruire nuove forme d’arte. Non abbattersi nelle difficoltà che pure non mancano ma costantemente  insistere nei propri obiettivi, cercando per certi versi di dimostrare di aver ragione. Forse è questo che è connotante il mio fare arte. Aggiungo che l’arte ha dinamiche veloce e per questo va velocemente analizzata, scoperta, studiata.  
Il premio “Behind the Scenes”giunge a dimostrazione dell’interesse che si deve all’arte, alla ricerca che gli artisti compiono e alle loro opere che meritano riconoscimenti e attestazioni. Infatti capita spesso che gli artisti vengano premiati in un parcheggio, al supermercato, in un bar, ed in qualsiasi altro luogo che rende vero e reale la presenza nel mondo fuori dagli schemi della “scena”che altro non sono solo che l’apparire e non l’essere. Ciò evidentemente anche a porre l’interesse verso l’arte troppo spesso poco presente sui giornali e sui media in genere.

[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *