Il direttore generale dell’ospedale “Rummo” smentisce le accuse dell’associazione “Io per Benevento”

Nei giorni scorsi l’associazione “Io per Benevento” ha diffuso un duro comunicato nei confronti della dirigenza dell’ospedale Rummo di Benevento, denunciando una serie di presunti illeciti e annunciando l’invio di un dossier alla Procura della Repubblica. Il direttore generale dell’azienda ospedaliera, dott. Renato Pizzuti, nella nota che pubblichiamo di seguito smentisce le accuse e annuncia una conferenza stampa sull’argomento.

“È giunto veramente il momento di dire al Presidente dell’Associazione Io per Benevento: come si permette!
Come si permette di affermare che lo scrivente abbia imposto un “diktat” ai sanitari della U.O.C. di Neurochirurgia, perché smentissero autentiche fake news sulla realtà della loro divisione, e che gli stessi si siano “prestati” a tale presunta imposizione?!
Come si permette, innanzitutto, di porre in dubbio il numero e la “qualità” delle loro prestazioni sanitarie?!
Anche in ordine alla richiamata convenzione tra l’Azienda Ospedaliera “San Pio” e la Casa di Cura privata Malzoni Villa dei Platani s.p.a., per la fornitura di consulenze specialistiche in neonatologia, terapia intensiva e subintensiva neonatale – rinnovo anno 2019, il Presidente si è imbattuto in altre madornali falsità.
Fermo restando che delle informazioni ingannevoli diffuse negli ultimi tempi sono stati investiti i miei legali, mi riservo, comunque, di indire una conferenza stampa per smentire con dati di fatto le medesime strumentali affermazioni.”
Il Direttore Generale
Dott. Renato Pizzuti

[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *