Il 5 aprile al Teatro Massimo un grande spettacolo per grandi e piccini

Non tradisce le aspettative del suo affezionato pubblico la Musical Art che, dopo i successi degli anni precedenti, si cimenta in primavera con un nuovo spettacolo: ‘Ariel, Vivi il tuo sogno’, che si terrà il 5 Aprile, al Teatro Massimo di Benevento, alle ore 21:00.
Ancora una volta grandi e piccini saranno coinvolti ed affascinati da un’atmosfera ricca di luci, colori ed effetti a sorpresa che illustreranno temi importanti attraverso il genere vario e singolare proprio della Musical Art.
La Musical Art, diretta da Simona Morelli, propone spettacoli educativi-attivi finalizzati a favorire, tra giovani e bambini, sia il linguaggio proprio dell’arte e dello spettacolo, inteso come comunicazione ed espressione artistica-culturale; sia i valori fondamentali della pace, della solidarietà, dell’amore e della condivisione. Un binomio straordinariamente vincente se si pensa al linguaggio artistico come corsia preferenziale per le emozioni.
‘Ariel, Vivi il tuo sogno’ è realizzato da un cast di artisti che anche quest’anno affrontano con grinta la sfida di imprimere allo spettacolo quel taglio importante che, difficilmente, una piccola produzione riesce a dare.
Da sempre il team di lavoro, guidato da Stefania Pacifico, Simona Morelli, Marco Colella ed Ambrosio Pasquale, è altamente specializzato: le scene sono state curate da Angela e Giulio Morelli; i costumi sono stati realizzati da ‘Alfieri Couture’; video, riprese ed effetti sono ad opera di Davide Dell’Oste e Francesco Piagnoli dello ‘Studio Quadro’ di Benevento. Quest’anno, poi, lo spettacolo si avvale della preziosa collaborazione del sannita Domenico Silvestri.
Paulo Coelho diceva: “Se camminassimo solo nelle giornate di sole non raggiungeremmo mai la nostra destinazione” perciò la Musical Art continua a credere nel progetto ‘Educare alla cultura, pensare l’arte’, valorizzando i diversi soggetti culturali che operano nel territorio, al fine di consentire la piena espressione di energie e risorse che animano l’offerta socio-educativa della città attraverso la collaborazione delle istituzioni. Simona Morelli, direttrice artistica della ‘Musical Art’, mostra ancora una volta con la realizzazione di questo spettacolo il suo infaticabile impegno nel realizzare a pieno la proposta formativa della sua scuola, nonostante spesso risulti difficile, nella nostra città, creare un’adeguata vetrina per crescere ed evolversi avendo a disposizione solo propri mezzi e strumenti. 

 

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *