Enrico Lo Verso in scena al Teatro San Marco di Benevento

Enrico Lo Verso (nella foto) è andato in scena, domenica 24 febbraio, al Teatro San Marco di Benevento in “Uno, nessuno, centomila”, da Luigi Pirandello. L’ iniziativa, che gode il patrocinio morale del Comune di Benevento, rientra nella programmazione teatrale “Invito a Teatro”, ideata dal direttore artistico Giambattista Assanti.
La messa in scena è una produzione Ergo Sum Produzioni per l’ adattamento e la regia di Alessandra Pizzi, e ha ricevuto alcuni premi tra i quali il Premio Delia Cajelli 2018 e il Premio Franco Enriquez 2017.
Enrico Lo Verso ( Palermo, 1964 ) fin da giovanissimo frequenta diversi corsi di teatro, fino ad approdare al Centro Sperimentale di Cinematografia e all’ Istituto Nazionale del Dramma Antico. Grazie a questi studi, Lo Verso inizia a recitare in diverse produzioni teatrali, finché non debutta al cinema nel 1988 con una piccola parte nel film “Atto di dolore”. Dagli anni duemila, Lo Verso ha diviso la propria carriera di attore fra televisione e cinema.
Ha scritto Alessandra Pizzi: <<E’ l’ omaggio a Luigi Pirandello, in occasione dell’ ottantesimo anniversario della sua morte. Dal più celebre dei romanzi di Luigi Pirandello, la storia di un uomo che sceglie di mettere in discussione la propria vita, a partire da un dettaglio, minimo insignificante. Il pretesto è un appunto, un’ osservazione banale che viene dall’ esterno. I dubbi di un’ esistenza si dipanano intorno ad un particolare fisico. Le cento maschere della quotidianità lasciano il posto alla ricerca del SE’ autentico, vero, profondo. L’ ironia della scrittura rende la situazione paradossale, grottesca, accentua gli equivoci. La vita si apre come in un gioco di scatole cinesi, e nel fondo è l’ essenza: abbandonare i centomila, per cercare l’ uno, a volte può significare fare i conti con il nessuno. Ma forse è un prezzo che conviene pagare, pur di assaporare la vita>>.

Vincenzo Maio

[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *